XVI

 

PIERO BAROCELLI

 

La via romana transalpina degli alti valichi dell’Autaret e di Arnàs

Note di escursioni archeologiche nelle Valli di Lanzo Torinese

 

XVI-148 pagine, 25 illustrazioni, 3 carte f.t. (1968 – esaurito)

 

L’autore illustra e documenta la via romana che dall’alta Valle dell’Arc, in Moriana, sale ai valichi dell’Autaret (3.072 m) e d’Arnàs (3.220 m) per scendere a Usseglio, percorrere la Valle di Viù sino a Germagnano e raggiungere l’antica Augusta Taurinorum passando per Ciriè. L’opera è di eccezionale importanza per le ricerche di paletnologia sulle Valli di Lanzo. Un’indagine vasta e approfondita, che ha saputo dare risposta a un arduo quesito topografico e storico.

  • INDICE

    La via romana nella alta Valle dell’Arc (Moriana) – Vie di comunicazione tra l’Alta Moriana e la Val di Susa – I massi coperti di incisioni preromane (coppelle, ecc.) del Grande Moncenisio

     

    Il vasellame fine di «terra sigillata» rinvenuto nella Moriana ed in altri insediamenti delle Alpi Graie

    Il luogo di Bessans (Alta Moriana), centro di vie alpine e stazione di partenza per l’ascesa dei valichi dell’Autaret (m 3072 s.l.m.) e di Arnàs (m 3220)

     

    I valichi dell’Autaret e di Arnàs – La configurazione geografica delle Valli di Lanzo – Cenni sulla penetrazione dell’uomo preistorico e preromano nelle alte valli delle Alpi Graie – Il paesaggio alpino nei passi di Polibio, di Strabone e di Tito Livio

     

    L’ascesa della via romana da Bessans all’Autaret e ad Arnàs – L’ara di Ercole di Arnàs

     

    L’ara di Ercole di Arnàs: miti e culti preromani e romani nelle Alpi Graie e Pennine

     

    La discesa delle vie romane dall’Autaret e da Arnàs alla conca di Usseglio (alta Valle di Viù)

     

    La conca di Usseglio – L’ara di Giove della cappella di San Desiderio alle Piazzette

     

    L’iscrizione dell’ara di Giove di San Desiderio di Usseglio: considerazioni storico-giuridiche

     

    La via romana dalla conca di Usseglio a quella di Viù-Lemie: toponimo da un latino limina?

     

    L’insediamento romano di Viù

     

    La via romana dalla conca di Viù alla Stura di Germagnano

     

    Germagnano: rinvenimenti archeologici della cappella di Santo Stefano – Come la via romana superava la Stura di Germagnano – La via romana da Germagnano a Lanzo – La questione della res publica di Forum Germanorum – Germagnano centro di pagus?

     

    Presunta iscrizione del territorio di Lanzo

     

    La via romana da Lanzo ad Augusta Taurinorum – Il paesaggio nella antichità – Vita, usi e costumi degli abitanti nei passi di Polibio e di Strabone – Questioni etniche – Indizi della esistenza di una rete stradale antica nel Canavese meridionale

     

    I rinvenimenti archeologici di Balangero, Mathi, Nole, Ciriè, San Maurizio Canavese, Caselle – I titoli sepolcrali di Balangero e Ciriè: osservazioni epigrafiche e storiche di Balangero e Ciriè – Come la via di Lanzo entrava in Augusta Taurinorum

  •  ×

info@societastorica-dellevallidilanzo.it – 10074 Lanzo Torinese (TO), via San Giovanni Bosco 1 (c/o Biblioteca Civica e Archivio Storico – tel. 0123.29331)